Podologo Brescia

Chi Sono?

Mi chiamo Mariapaola e sono un podologo che lavora nella provincia di Brescia esattamente a San Zeno Naviglio.
Ho studiato podologia presso l’Università la “Sapienza” a Roma dove ho conseguito il triennio per poi fare un anno di ricerca che riguardava una tesi sperimentale sulle infezioni delle ulcere diabetiche. La mia passione per questo lavoro è nata col tempo, man mano che andavo avanti negli studi, scoprivo sempre di più l’importanza di questa parte del corpo (il piede), da me poco considerata.
Ci si accorge del suo valore solo quando sorge un problema.

A Brescia di podologi, quando iniziai l’università ce n’erano pochi, ma ben conosciuti da chi soffriva e di conseguenza era bloccato nella deambulazione. Perché’ il piede è l’organo del corpo senza il quale noi non potremmo muoverci e sono le fondamenta su cui poi si struttura il nostro corpo.

Che cos’è la podologia? Il podologo?

La podologia è la scienza che si occupa del piede, mentre il podologo è l’operatore sanitario che tratta direttamente nel rispetto della normativa vigente, dopo esame obiettivo del piede, con metodi incruenti le callosità le unghie ipertrofiche, deformi e incarnite, nonché il piede doloroso. Assiste ai fini di una corretta educazione sanitaria i soggetti portatori di malattie a rischio e nel caso di sospette condizioni patologiche, informa il medico di base per un approfondimento diagnostico o un eventuale intervento terapeutico.
È un professionista che collabora con il medico per la cura e prevenzione delle patologie dell’apparato locomotore non limitandosi al distretto anatomico del piede ma interessandosi anche dell’evoluzione della deambulazione e della postura per evitare situazioni antalgiche.

Dopo essermi laureata ho fatto un vari tirocini in studi di podologia a Brescia, e ho prestato il mio lavoro in varie case di riposo sparse anche nella provincia di Mompiano, Chiari, Palazzolo s/Oglio, Rodengo Saiano occupandomi in particolare delle problematiche legate al piede dell’anziano, delle quali una delle tante e più “famosa” è l’artrosi.
Questa provoca le deformazioni del piede con annessi dolori dovuti alla consumo dell’osso; come per esempio l’alluce valgo o il dito a martello. Successivamente oltre all’anziano mi sono occupata di altre problematiche variando anche sull’età del paziente.

Il podologo si occupa, in ultima informazione, delle calzature che custodiscono il nostro piede.
Spesso, infatti, ci troviamo di fronte alla classica domanda “che scarpa posso indossare per non sentire dolore?”. Noi a volte non consideriamo che i nostri gusti non siano in relazione con le nostre esigenze fisiche, in questo caso con il tipo di piede che abbiamo.
Non è il piede che deve adattarsi alla scarpa bensì il contrario.

Adesso che mi sono presentata vi lascio guardare il mio sito dove troverete tutte le mie informazioni come podologo che lavora nella provincia di Brescia.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search